+

ASP Ferrara, centro servizi alla persona

Bonus

Dove sei: Homepage > Bonus

Da lunedì 27 marzo 2017 l'Ufficio Bonus riceve il pubblico lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 - martedì e giovedì dalle 14,30 alle 16

Responsabile del Servizio: Fabrizio Samaritani
Tel: 0532.799511 - Mail: f.samaritani@aspfe.it

L'ufficio Bonus riceve il pubblico lunedì, mercoledì e venerdì ore 10 - 13 martedì e giovedì ore 10 - 13 e 14,30 - 16
Corso Porta Reno 86 - Ferrara
Telefono 0532.799511 - Fax 0532.765501

                                                                                               AVVISO IMPORTANTE

Misure per la presentazione delle domande di rinnovo del bonus sociale per le forniture di energia elettrica e di gas naturale nei mesi di gennaio e febbraio 2017.

Si informa che con determina n. 6/DCCA/2016 del 14/11/2016 l’Autorità per l’energia elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico ha definito alcune misure transitorie per la richiesta di rinnovo dei bonus in scadenza al 31 Gennaio 2017 e la 28 Febbraio 2017, previsti rispettivamente per il 31 Dicembre 2016 e per il 31 Gennaio 2017 in deroga a quanto previsto dall’articolo 5 comma 1 del TIBEG.

Pertanto i cittadini in possesso dei requisiti specifici previsti dovranno presentarsi presso gli uffici di Asp entro la data del 28/02/2017 muniti di tutti i documenti richiesti e del nuovo ISEE valevole per l’anno 2017.

Bonus elettrico

Il Bonus elettrico è l'agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica. Introdotto dal Governo con DM 28/12/2007, il Bonus è stato pensato per garantire un risparmio sulla spesa annua per l'energia elettrica:

  • alle famiglie con ISEE non superiore a € 8.107,5
  • alle famiglie con più di tre figli a carico e ISEE non superiore a € 20.000
  • alle famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute mantenuto in vita da apparecchiature domestiche elettromedicali

Bonus gas

Il Bonus gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose. Il Bonus è stato introdotto dal Governo e reso operativo dalla delibera ARG/gas 88-09 dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas.
Hanno diritto a usufruire dell'agevolazione i clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale:

  • famiglie con ISEE non superiore a € 8.107,5
  • famiglie con più di tre figli a carico e ISEE non superiore a € 20.000

Abbonamenti agevolati di trasporto pubblico

Oltre alle agevolazioni concesse ad anziani, disabili, famiglie numerose, vittime di tratta, rifugiati e richiedenti asilo, con apposita domanda presentata all’ASP di Ferrara viene concessa una ulteriore riduzione, rispetto al prezzo pagato per gli abbonamenti erogati alle categorie sopra riportate, ai cittadini residenti nel Comune di Ferrara con le caratteristiche sotto richiamate:

  • anziani (donne dai 63 anni in su-uomini dai 65 anni in su)con ISEE non superiore a €. 11.000
  • famiglie numerose con 4 o più figli a carico e ISEE non superiore a €. 12.000
  • disabili o invalidi con riduzione della capacità lavorativa non inferiore a 2/3 e nessun limite per l’ISEE
  • AVVISO CONTRIBUTO ABBONAMENTI AGEVOLATI 2016
  • MODULO DOMANDA

Bonus teleriscaldamento

Il bonus teleriscaldamento è una compensazione della spesa riconosciuta alle famiglie economicamente svantaggiate da attribuire con le stesse modalità con cui è attribuita la compensazione della spesa del servizio gas ai sensi della delibera dell’AEEG 88/09. Può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano il teleriscaldamento con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza di un indicatore ISEE:

Bonus idrico

Il bonus idrico consente l’applicazione della tariffa sociale alle utenze deboli del servizio idrico integrato riconosciute come deduzione in bolletta. Sono ammessi all’erogazione dei contributi, i soggetti che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti: