+

ASP Ferrara, centro servizi alla persona

Bonus

Dove sei: Homepage > Bonus

segnale di pericolo In ottemperanza alle misure Ministeriali e Regionali per il contenimento della diffusione del Coronavirus si informa che dal 05/06/2020 l'Ufficio Bonus riceverà solo su appuntamento.

E' possibile richiedere l'appuntamento al numero 0532.799500.

 

Responsabile del servizio

Fabrizio Samaritani
Indirizzo: Via Ripagrande, 5 - 44121 Ferrara (FE)
Telefono 0532.799511 - Fax 0532.765501
Mail: fabrizio.samaritani@aspfe.it

 

Orari di ricevimento pubblico

In ottemperanza alle misure Ministeriali e Regionali per il contenimento della diffusione del Coronavirus si informa che dal 05/06/2020 l'Ufficio Bonus riceverà solo su appuntamento.

E' possibile richiedere l'appuntamento al numero 0532.799500

 

Agevolazioni Tariffe Energia Elettrica, Gas, Acqua dal 1 gennaio 2021

Come stabilito dal Decreto Legge 26 ottobre 2019 n. 124, convertito con modificazioni dalla Legge 19 dicembre 2019, n. 157, a partire dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico sono riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto.

Pertanto, dal 1° gennaio 2021, gli interessati non devono più presentare domanda per ottenere i bonus per disagio economico presso i Comuni o i CAF. Eventuali domande presentate dal 1° gennaio 2021 in poi presso Comuni e/o CAF non potranno essere accettate e non saranno in ogni caso valide per avere accesso all'agevolazione.

Per ottenere i bonus per disagio economico, pertanto, è sufficiente richiedere l'attestazione ISEE. Se il nucleo familiare rientra nelle condizioni che danno diritto al bonus, l'INPS, in conformità a quanto  previsto dalla normativa sulla privacy, invierà i dati necessari al Sistema Informativo Integrato (SII) gestito  dalla società Acquirente Unico, che provvederà ad incrociare i dati ricevuti con quelli relativi alle forniture  di elettricità, gas e acqua consentendo l'erogazione automatica del bonus agli aventi diritto.

Non viene invece erogato automaticamente il bonus per disagio fisico il quale continua ad essere gestito da Comuni e/o CAF.

Per l'accesso al bonus per disagio fisico nulla cambia dal 1° gennaio 2021: i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali dovranno continuare a fare  richiesta presso i Comuni e/o i CAF delegati.

Si precisa che i bonus in corso di erogazione al 31 dicembre 2020 continueranno ad essere erogati con le modalità oggi in vigore.

In merito all'operatività del sistema SGAte a partire dal 01/01/2021 si evidenzia quanto segue:

  • non è  più possibile effettuare la VARIAZIONE DI RESIDENZA e la RIEMISSIONE DEI BONIFICI DOMICILIATI;
  • è  possibile effettuare il RIESAME di una domanda per il BONUS DISAGIO FISICO e, fino al 30/11/2021, per le sole domande per BONUS ECONOMICO (bonus elettrico per disagio economico, bonus gas e bonus idrico) con inizio agevolazione nel 2020.

La funzionalità di Presa in carico resta comunque attiva fino al 30/11/2021 per la gestione di Riesami (senza trasmissione di esiti e/o rettifiche). Dal 01/12/2021 la funzionalità rimarrà attiva per le sole domande per disagio fisico.

Per ogni altra informazione o chiarimento e per ricevere assistenza è possibile contattare il Call Center SGAte al Numero Verde 800.166654

 

Bonus teleriscaldamento 2020/2021

Il bonus teleriscaldamento è una compensazione della spesa riconosciuta alle famiglie economicamente svantaggiate da attribuire con le stesse modalità con cui è attribuita la compensazione della spesa del servizio gas ai sensi della delibera dell’AEEG 88/09. Può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano il teleriscaldamento con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza di un indicatore ISEE:

  • non superiore a €. 8.265,00
  • non superiore a €. 20.000 per le famiglie numerose (con almeno 4 figli a carico)

Allegati: