+

ASP Ferrara, centro servizi alla persona

Anziani

Dove sei: Homepage > Anziani

segnale di pericoloA seguito delle disposizioni impartite dal DPCM del 09/03/2020 recante “misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19 applicabili su tutto il territorio nazionale”

Si comunica che a far tempo dal 10/03/2020 gli uffici amministrativi e i servizi sociali territoriali saranno chiusi al libero accesso.

 

SERVIZIO SOCIALE ANZIANI

Il Servizio Sociale Anziani si rivolge ai cittadini ultra 65enni che sono in condizioni di fragilità sociale e/o sanitaria residenti nei Comuni di Ferrara, Masi Torello, Voghiera e, dal 01/01/2021, Jolanda di Savoia.

 

Indirizzo e contatti

Indirizzo: Via Ripagrande, 5 - 44121 Ferrara (Fe)
Telefono 0532.799500 0532.799730
Fax 0532.799705
Mail: info@aspfe.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Referenti

 

Servizi

Modalità di accesso

I servizi sono soggetti ad un ticket, in funzione delle prestazioni fruite, calcolato in base all'ISEE del cittadino fruitore.

Al Servizio si accede attraverso lo Sportello Sociale Unico Integrato (SSUI) che fornisce le informazioni sulle prestazioni e accoglie le richieste o le segnalazioni del cittadino.

Pagina web: http://www.aspfe.it/p/13/ssui.html

Il SSUI è dedicato all'utenza del Comune di Ferrara.

Masi Torello e Voghiera accederanno per la consulenza e la presa in carico direttamente ad ASP contattando

Tel 0532-799500 - 0532-799730

Email segreteria.sociale@aspfe.it

 

Servizio Sociale Anziani

Il Servizio Sociale Area Anziani si rivolge a:

  • Anziani parzialmente autosufficienti con limitate autonomie fisiche, relazionali e cognitive. 
  • Anziani non autosufficienti con gravi patologie che hanno bisogno di assistenza continua sia sociale che sanitaria.
  • Persone colpite da patologie dementigene, con diagnosi accertata, anche in età inferiore ai 65 anni.

Il servizio prevede interventi di sollievo per i famigliari che assistono il malato.

Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD)
L’assistenza domiciliare è volta a mantenere nel loro ambiente famigliare le persone sole o con famigliari in difficoltà a dar loro l’assistenza necessaria. Le prestazioni vanno dall’igiene personale all’aiuto alla socializzazione e alla preparazione dei pasti, dalla pulizia della casa all’aiuto per sbrigare le commissioni come fare la spesa o pagare le bollette. Il Servizio svolge anche attività di sollievo, consulenza e sostegno al caregiver nei casi di persone affette da patologie dementigene.
Il SAD è soggetto ad una tariffa stabilita dalla Regione Emilia Romagna, calcolata in base all'ISEE del cittadino fruitore. Tale tariffa è condizionata dal tempo di esecuzione delle prestazioni e dal numero di Operatori Socio Sanitari Impiegati.

Pasti a domicilio
Il Servizio fornisce il pranzo o la cena o entrambi a persone che sono in difficoltà perché sole o non abili nella preparazione dei pasti. L'obiettivo è garantire un'adeguata e sana alimentazione consentendo alla persona di rimanere nella propria casa.
Il Servizio è soggetto a tariffa calcolata sulla base dell'ISEE del richiedente.

Telesoccorso
Si rivolge a persone che soffrono di problemi di salute e temono per la propria sicurezza. Si attiva con un dispositivo applicato al telefono che mette in contatto la persona con una centrale che avvisa parenti o conoscenti.
Il Servizio è soggetto a tariffa calcolata sulla base dell'ISEE del richiedente.

Assegno di cura
Si tratta di un contributo economico stanziato dalla Regione Emilia Romagna. Si rivolge alle famiglie che assistono l’anziano, valutato non autosufficiente dall’UVG (Unità Valutazione Geriatrica), nella propria abitazione. Attraverso l’erogazione dell’assegno di cura si tende a favorire la permanenza della persona all’interno del nucleo famigliare e ritardare l’inserimento in strutture residenziali.

Centro diurno
Si tratta di una struttura semiresidenziale che accoglie anziani non autosufficienti durante il giorno. Al centro diurno l’anziano svolge attività riabilitative, di socializzazione e riceve cure assistenziali. L’obiettivo è evitare o ritardare l’inserimento in strutture residenziali e sollevare la famiglia del carico dell’assistenza completa.

Residenza Sanitaria Assistita
Si tratta di una struttura residenziale a prevalenza sanitaria. Si rivolge a persone anziane non autosufficienti che richiedono un’assistenza continua impossibile da garantire al domicilio. Il ricovero è temporaneo con l'obiettivo di recuperare abilità indebolite da una prolungata degenza ospedaliera o di rispondere a situazioni di emergenza in attesa di pianificare un programma assistenziale appropriato.
Il servizio, con 55 posti accreditati, è gestito dalla Struttura "Santa Chiara" - Via Bellaria 44 - Ferrara.

Case Residenza Anziani
Si tratta di strutture a carattere residenziale rivolte a persona anziane non autosufficienti. Offrono assistenza sanitaria di base e trattamenti riabilitativi per il mantenimento e il miglioramento dello stato di salute e del grado di autonomia della persona. Assicurano assistenza tutelare per lo svolgimento delle attività della vita quotidiana e attività di animazione e socializzazione. Il servizio è gestito da enti pubblici o da privati accreditati per un totale di 576 posti residenziali.

Case Residenza Anziani accreditate/convenzionate:  

Centro Diurno per persone con patologie dementigene
Il Centro Diurno per le persone affette da demenze è una struttura semiresidenziale a sostegno della domiciliarità. Accoglie persone con diagnosi di demenza associata a disturbi del comportamento di livello significativo, preferibilmente deambulanti, in grado di trarre profitto da un intervento intensivo e limitato nel tempo. Si configura come luogo di accoglienza, tutela e assistenza alle persone affette da sindrome dementigena (Alzheimer, demenza mista, etc.) e ha come finalità quella di mantenere e stimolare le capacità relazionali della persona per ritardare l'ingresso in struttura residenziale e di dare sollievo ai caregiver. Gli utenti possono usufruire di trasporto andata/ritorno, solo andata, solo ritorno (con costo aggiuntivo).

Sportello Assistenti Famigliari e Caregiver
È uno sportello di consulenza dove si possono ricevere informazioni e sostegno per la qualificazione del lavoro delle assistenti famigliari (badanti). Contemporaneamente è un servizio per le famiglie che cercano personale qualificato nella cura di persone anziane.

Sportello Caregiver

Nell'ambito della Casa della Salute di Ferrara - Cittadella San Rocco adiacente allo Sportello Sociale Unico Integrato nasce, a partire dal mese di maggio 2021, un apposito spazio dedicato ai Caregiver.

Lo Sportello Caregiver si occupa della programmazione e monitoraggio di alcuni servizi a favore dei caregiver quali, ad esempio, il Cafe' della memoria e Sostene oltre che alle attività laboratoriali e di gruppo

Nell'ambito dello sportello prestano la loro attività professionale anche gli psicologi di ASP che svolgeranno colloqui individuali o di gruppo per i caregiver del territorio di Ferrara, Masi Torello,Voghiera e Jolanda di Savoia.

Grazie a specifiche progettualità questo sportello si può arricchire della figura di una "fisioterapista di comunità" che darà un supporto alle famiglie per l'ottenimento degli ausili, offrirà una specifica consulenza domiciliare sulla gestione degli spazi domestici, sulla corretta movimentazione dell'utenza ammalata e affiancherà le famiglie nelle procedure per l'ottenimento della protesica in stretto raccordo con Ausl.